user_mobilelogo
Chi Siamo

ChiSiamo

Noi e gli sport outdoor

View more

Siamo un gruppo di appassionati della natura e della montagna.
Da molto tempo andiamo in giro camminando lungo i sentieri e nei luoghi naturali più belli...

Escursionismo

Escursionismo

Passeggiate cispolate natura e storia

View more

Un programma di escursioni nei luoghi più belli e incontaminati della nostra splendida Italia per scoprirne la natura, la storia, l'archeologia...

Canyoning

Canyoning

Torrentismo e speleo

View more

Mai provato questo splendido sport? Tuffi, toboga, discese in corda...
Visita il sito del Centro Canyoning e scegli la discesa che preferisci!

Passeggiate Geologiche - Testaccio: porti, marmi e cocci

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Passeggiate Geologiche
Data
Sabato 2 Marzo 2019
Luogo
Ponte Sublicio, 00153 Roma RM, Italia
Telefono
3408917534
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'ESCURSIONE

Testaccio, che oggi è un vivace quartiere ricco di attività commerciali e in perenne fermento culturale, deve però la sua lunghissima storia al profondo legame che ha da sempre con il Tevere. È da lì che inizieremo il nostro itinerario, parlando di dinamiche fluviali sul ponte Sublicio, di come il fiume abbia sempre rappresentato, nella storia della nostra città, una fondamentale risorsa ma anche un potenziale fattore di rischio. Questo settore del Tevere è stato costantemente segnato dalla presenza di porti, tra cui il più grande porto fluviale dell’epoca, l’Emporium, dove tra gli altri beni venivano scaricate lastre e colonne di marmi importate dalle province dell’impero, poi stoccate nell’adiacente Porticus Emiliae. I lavori di scavo dei decenni passati nei pressi di Piazza dell’Emporio ci hanno regalato alcune preziose statue fatte di minerali e rocce molto particolari, mentre altri litotipi li vedremo nella chiesa di Santa Maria Liberatrice, davvero notevoli! E quell’arco su via Marmorata, bizzarro vederlo appoggiato alle strutture moderne… cosa rappresenta? Il perché del nome Testaccio, Testaceus, sarò chiaro durante la sosta al monte dei Cocci, che ci farà toccare con mano l’importanza dell’uomo come vero e proprio agente geologico in grado di modificare la topografia di una località! L’itinerario finirà nei pressi della Piramide Cestia e delle Mura Aureliane, con la loro storia e le rocce impiegate per edificarle.


INFORMAZIONI TECNICHE

Percorso: travesrata
Difficoltà: T
Lunghezza: 3 km
Dislivello: nullo


GUIDA

Francesco


APPUNTAMENTO SUL POSTO

Ore 14.00 Ponte Sublicio (lato Lungotevere Testaccio)


TESSERAMENTO E QUOTE

Quota tessera 5,00 euro adulti - gratuita ragazzi fino a 14 anni compiuti.
Quota di partecipazione 6,00 euro adulti - 5,00 euro ragazzi fino a 14 anni compiuti

Per informazioni e iscrizioni:

3408917534 - anche  WhatsApp

oppure

PRENOTA ONLINE

tutte le iniziative sono riservate ai soci in regola con le quote associative

 
 

Powered by iCagenda